...

...

26 luglio 2006

Calciopoli: sconti in appello

fonte: ansa.it



I giudici sportivi della Corte d'appello hanno confermato al retrocessione in B della Juve (riducendo i punti di penalita' da -30 a -17). Lazio e Fiorentina promosse alla serie A. I viola con -19 punti, i biancazzurri con 11 punti di penalita'. Diego Della Valle è stato 'inibito' per tre anni e 9 mesi. La Fiorentina avra' anche la sanzione aggiuntiva di tre turni di stop di campionato del campo di gara e un'ammenda di 100 mila euro. Il presidente della Lazio Claudio Lotito è stato inibito per due anni e sei mesi. La Lazio avra' anche da scontare due giornate di squalifica del campo e una multa di 100 mila euro. La Corte federale ha confermato i due scudetti in meno per la Juve decisi nella sentenza di primo con la revoca del titolo 2004-2005 e la non assegnazione di quello 2005-2006. A questo vanno aggiunte le tre giornate di squalifica del campo di gara e un'ammenda di 120 mila euro. Per l'arbitro Massimo De Santis un'inibizione di quattro anni. Prosciolto l'arbitro Paolo Dondarini che era stato squalificato per tre anni e sei mesi dalla Caf. La corte federale ha deciso invece di aumentare di un anno l'inibizione per l'ex designatore Pierluigi Pairetto portandola da due anni e sei mesi a tre anni e sei mesi. Adriano Galliani è stato inibito per 9 mesi, Lo ha deciso la Corte Federale nella sentenza di secondo grado del processo per illecito sportivo. La Corte Federale ha confermato, nella sentenza di secondo grado del processo per illecito sportivo, la squalifica di 5 anni per Luciano Moggi e Antonio Giraudo. Confermata anche l'inibizione di Innocenzo Mazzini per cinque anni. I giudici dell'appello hanno inflitto una multa di 80.000 euro all' ex presidente federale Franco Carraro che in primo grado era stato condannato all' inibizione per 4 anni e 6 mesi. Nella sentenza la corte federale ha penalizzato di 30 punti il Milan per il campionato 2005-2006 e di 8 punti per il prossimo in serie A. Pertanto i rossoneri potranno giocare i preliminari di Champions League.

LA NUOVA SERIE B:
Alla luce delle decisioni della Corte Federale ecco la nuova Serie B 2006-2007:
Albinoleffe, Arezzo, Bari, Bologna, Brescia, Cesena, Crotone, Frosinone, Genoa, Juventus (da -17), Lecce, Mantova, Modena, Napoli, Pescara, Piacenza, Rimini, Spezia, Treviso, Triestina, Verona, Vicenza.

INTER, ROMA, MILAN E CHIEVO IN CHAMPIONS
Oltre all'Inter già qualificata in Champions League, la sentenza di secondo grado su calciopoli porterà a giocare nella massima competizione europea per club anche la Roma. Il Milan e il Chievo Verona avranno diritto a giocare i preliminari di Champions. In Coppa Uefa andranno invece Palermo, Livorno e Parma.

TIFOSI VIOLA: BENE LA SERIE A, MA ORA AL TAR
"Firenze non avrebbe mai accettato la serie B, quindi accettiamo anche questa sentenza, in A con meno 19 punti". I tifosi, riuniti fuori dallo stadio Franchi, fanno buon viso al verdetto di secondo grado e accettano quanto deciso dalla Corte federale. "A questo punto - ha dichiarato Stefano Sartoni, uno dei leader della curva Fiesole - ci auguriamo che la squadra disputi un campionato come quello dello scorso anno, noi tifosi garantiremo il massimo sostegno". Ma c' è anche chi, come Walter Tanturli, presidente dell' Associazione dei club della curva Ferrovia, invita i Della Valle a ricorrere al Tar. "Se loro - osserva - dicono di essere estranei al 100 per 100 da questi scandali, devono andare avanti fino in fondo".

MILAN: CANTAMESSA 'GALLIANI RICORRERA', CLUB NON SO'
"Adriano Galliani farà ricorso contro la sentenza, il Milan non lo so". Così l'avv.Leandro Cantamessa, legale e consigliere rossonero, ha risposto ad una domanda sulla possibilità di ricorrere contro la sentenza.

COBOLLI GIGLI,JUVE RICORRERA' IN OGNI SEDE
La Juventus farà ricorso. Lo ha detto stasera il presidente Giovanni Cobolli Gigli. "Non possiamo assolutamente accettare questa sentenza - ha dichiarato nel cortile della sede della Juve a Torino - Alla luce dei fatti che sono stati realmente acquisiti fino a questo momento la sentenza non può essere ritenuto equilibrata. Per queste ragioni abbiamo deciso di proseguire i nostri ricorsi in tutte le sedi possibili. Innanzitutto la camera conciliatoria e poi eventualmente al Tar".

PESSOTTO: HANNO PUNITO SOLTANTO LA JUVE
"Hanno punito soltanto la Juve": é stato il commento di Gianluca Pessotto alla sentenza della giustizia sportiva che stasera ha assegnato 17 punti di penalizzazione in serie B ai bianconeri. L' ex calciatore della Juventus ha ricevuto la notizia dal medico di guardia del reparto di Rianimazione dell' ospedale Molinette, dove si trova ricoverato da quattro settimane. Pessotto, appresa la condanna della sua squadra, ha manifestato tutta la sua delusione.

UEFA: CONCESSO UN ALTRO GIORNO PER L'ISCRIZIONE ALLE COPPE
L'Italia avrà tempo fino a domani per presentare la lista dei club per le coppe europee. L'Uefa ha infatti accolto la richiesta della Figc concedendo altre 24 ore oltre il termine ultimo che era stato fissato. L'Uefa, per venire incontro alle esigenze dell'Italia, ha deciso infatti di prorogare a domani il termine per dare la lista completa delle squadre che parteciperanno alle coppe europee nella stagione 2006-07. L'unione europea del calcio ha detto di aver ricevuto una lettera dalla federcalcio che chiedeva all'Uefa una straordinaria proroga di 24 ore sul termine originario, visto che sono ancora pendenti i verdetti su calciopoli. "Dopo aver attentamente analizzato la richiesta - fa sapere l'organismo del calcio europeo - il comitato dell'Uefa ha deciso di accogliere la richiesta di estensione del termine". Che è stato fissato per domani. La lista dei club italiani deve andare a completare le griglie per i sorteggi della Champions e della Coppa Uefa in programma venerdì a Nyon.

CORTE FEDERALE: NASCE IL FAN CLUB VIRTUALE PRO PALAZZI
Arriva da Napoli l'ultima singolare iniziativa legata allo scandalo del calcio. Nel capoluogo partenopeo c'é chi ha pensato di dedicare un 'fans club' virtuale al procuratore federale Stefano Palazzi. L'idea è stata lanciata in rete da un utente del forum 'Napoli Magazine' (www.napolimagazine.com). Secondo il suo ideatore, come si legge nel sito, l'iniziativa sarebbe stata presa per una "questione di rispetto" nei confronti di alcune gloriose società di calcio, come Napoli, Genoa e Torino, che "in passato hanno dovuto pagato pene severissime". "Il pensiero dei tifosi sullo scandalo di calciopoli - si legge nella presentazione del 'fans club' dedicato a Palazzi - é uno solo: che venga fatta giustizia. Sosteniamo, pertanto, l'uomo che, secondo la maggior parte dell'opinione pubblica, 'sposa' in pieno il pensiero dei tifosi".

4 commenti:

Lenin ha detto...

Che vergogna!

Altro che giustizia...

La classica "porcata" all'italiana.
Non ci sono parole.

Tom ha detto...

Beh dai sarai contento che hanno dato lo scudetto alla tua Inter ;-)

Lenin ha detto...

si, sicuramente, anche se mi fanno passare la voglia di calcio.

ps:Hai visto il chievo che va in champions?

Tom ha detto...

eh si ho visto, sono contento per loro...sai che io sono fedele all'Hellas :-)