...

...

10 settembre 2006

Testando FreeDOS

Nello scorso post vi avevo parlato di questo sistema operativo, clone open-source e gratuito del famoso ms-dos. Per curiosità in questi giorni, avendo qualche ora di tempo, l'ho installato e testato su macchina virtuale (Microsoft Virtual Pc).

Al boot ci si trova davanti la classica console dos con il famoso c:\> come potete vedere nello screenshot:


Molti di voi penseranno che FreeDOS sia un sistema operativo molto limitato, essendo derivato dal ms-dos. In realtà in FreeDOS fullcd sono presenti programmi che ci permettono di poter sfuttare molte delle risorse che un computer ci offre, dalla navigazione in internet con un leggerissimo browser, Arachne, all'archiviazione di file in formato zip, dall'edit di file di testo alla chat irc, dal client di posta Pegasus mail al compilatore Basic. La mia prima impressione è stata quella di trovarmi di fronte a una distribuzione di Linux su Dos; impressione azzeccata, in quanto molti software presenti in FreeDOS sono "port" di Linux per Dos.


Il browser Arachne



E' disponibile anche un'interfaccia grafica essenziale e leggera, OpenGem, attivabile digitando il comando gem

Qui potete trovare la lista completa dei programmi utilizzabili.

Qui invece potete trovare i mirror da cui scaricare le iso di FreeDOS (consiglio la versione fullcd).


2 commenti:

Lenin ha detto...

Ottimo! Devo provarlo.

Tra l'altro era da un po di tempo che volevo riprovare fifa 94 e 95 e spero di riuscirci con FreeDos

Se lo provo poi commento i risultati.

Tom ha detto...

ok facci sapere ;-)